SERVIZI & NEWS

SFASFA.jpg

I nostri servizi

La Noto Immobiliare, con professionalità e serietà, offre ai propri clienti diversi servizi, avvalendosi della collaborazione e delle conoscenze di tecnici esperti pronti a soddisfare le esigenze e le problematiche che si possono riscontrare durante tutta la fase acquisto/vendita immobile.

La nostra agenzia assiste i propri clienti dalla fase di ricerca dell'immobile al rogito notarile e offre i seguenti servizi:

  • Valutazioni e stime immobiliari precise e gratuite sulla base di un'attenta analisi di mercato

  • Assistenza creditizia nella ricerca di istituti bancari per erogazione mutui 

  • Assistenza tecnica per ricerca pratiche edilizie e documenti catastali

  • Consulenza notarile in tutte le fasi del contratto

  • Promozione e pubblicità degli immobili su sito web e pagine social dell'agenzia.

prestiti-e-mutui-.jpg

Valutiamo i mutui

Valutazione del mutuo: I tassi d’Interesse dei mutui vengono calcolati in base al rapporto tra l’importo dei mutui richiesti alla banca e il valore dell’immobile. Il dato è importante per la banca in quanto accendendo un mutuo con un immobile di alto valore, la banca sarà più tranquilla perchè come garanzia avrà l’immobile stesso.

Cos’è il TAEG: nell’almanacco dei mutui questa parola compare molto spesso e significa Tasso Annuale Effettivo Glogale ovvero è un dato che indica il costo del finanziamento già completo di spese accessorie, di perizia e d’istruttoria previste per la sottoscrizione del mutuo. Grazie al TAEG  è possibile confrontare le diverse soluzioni di mutuo tenendo in considerazione tutte le spese e capire subito la convenienza del mutuo.

Cos’è il TAN: è l’acronimo di Tasso Annuale Nominale ovvero indica quanto ci costa accendere un mutuo prima casa in un anno. Esempio: Se accendiamo un mutuo di € 10.000,00, l’interesse sul mutuo ci costa € 500,00 in un anno. Il TAN in interesse ci dice che ci costerà il 5% in un anno.

Cosa bisogna chiedere alla Banca: sarà interesse del cliente richiedere le spese per sottoscrivere il mutuo prima casa ed il tipo di rimborso. Il Rimborso equivale alla somma delle rate che bisogna stornare alla Banca

Lo Spread: è il costo effettivo che ogni banca richiede ai clienti per la concessione del mutuo. Va ad aggiungersi al tasso di interesse del finanziamento richiesto e definisce il costo fisso del mutuo. Più basso sarà lo Spread applicato dalla Banca, minori saranno gli interessi da restituire sul mutuo

Agevolazioni Prima Casa: L’applicazione del beneficio fiscale prima casa comporta l’applicazione dell’imposta di registro in misura ridotta, del 2% anzichè del 9%, dell’Iva del 4% anzichè del 10% e le imposte ipotecaria e catastale in misura fissa di 168 Euro (dal 2014, 200 Euro) anzichè del 2% e dell’ 1% del valore catastale.